STUDIO DELLA COMPOSIONE CORPOREA

La perdita di peso duratura è quella che intacca il GRASSO e risparmia MUSCOLO E ACQUA. Chi vuole dimagrire davvero deve perdere solo grasso e arrivare ad una percentuale di massa grassa adeguata al proprio sesso, alla propria età e ad uno stile di vita quantomeno mediamente attivo. Un corpo tonico (cioè con poco grasso e più muscoli) brucia più calorie anche a riposo ed è quello che vi risparmia dal seguire diete da fame.
In foto COMPARAZIONE VISUALE DELLA PERCENTUALE DI GRASSO NEL CORPO.

E' possibile approfondire lo studio dello stato nutrizionale di un paziente mediante la valutazione della sua composizione corporea. Il corpo umano è composto da numerosi costituenti, tuttavia la composizione corporea viene convenzionalmente espressa in due comparti principali: la massa grassa (FAT) e la massa magra (Fat Free Mass o FFM). La massa grassa è il peso del solo grasso dell'organismo (sottocutaneo e periviscerale), mentre la massa magra è il peso di tutti gli altri componenti organici e cioè: minerale osseo, glicogeno epatico, proteine muscolari, sali minerali, ma soprattutto acqua.

 

IMPEDENZOMETRIA

Consente la stima della composizione corporea in modo rapido e non invasivo attraverso la resistenza che il corpo oppone al passaggio di corrente elettrica

La BIA, Body Impedance Analysis, (Bioimpedenza o Impedenzometria) è un esame di tipo bioelettrico per l'analisi quantitativa e qualitativa della composizione corporea.

La metodica permette di valutare:

- lo stato di idratazione del corpo: quantità di acqua corporea

- quantità di massa magra

- quantità in massa grassa

 

L’esame viene ripetuto alla prima visita e ad ogni controllo per valutare la nuova composizione corporea e la qualità del dimagrimento.


powered by Beepworld